Chi è Joseph?

000porta

Joseph nasce all’interno di un sogno. Era l’estate del 2010. Enrico Maria Milič era solo nella sua casa a Pliskovica, in Carso. All’alba esce di casa, pianta 210 piantine tra cavolfiori, cavoli cappucci, cavoletti di bruxelles e altre varianti di cavolo. Un falco volteggia sulla sua testa, sotto il sole bruciante.

Inizia un lungo percorso di anni in cui lui e un gruppo di amici organizzano per anni corsi di orticoltura, di apicoltura, di yoga, di aromaterapia, camminate, corsi di cucina, visite in cantina e molto, moltissimo altro. Dal 2011 al 2017 in questi corsi partecipano centinaia, forse migliaia di persone.

Passano gli anni e quello che resta di quel percorso, ovvero di quel sogno, è la passione per raccontare le storie legate a queste esperienze di crescita e a altre storie ancora. Ci interessano in particolare le storie che rispondono alle domande: “qual è la propria missione nella vita e il proprio ruolo?”; “come sappiamo comunicare e creare insieme?”, “cosa ci lega alla natura?”,  “come ci possiamo prendere cura di noi, oggi negli anni 2000?”.

000petelin

Nell’associazione che si è formata resta una qualità, fatta di esperienze e studi, che è quella di saper narrare le storie delle persone e dei gruppi, fare formazione sullo sviluppo dell’identità dei singoli e delle comunità, organizzare percorsi di crescita per individui e gruppi.

A settembre 2018 inizia un nuovo passo di Joseph: il lavoro è promuovere e facilitare una leadership positiva fatta di ascolto, consapevolezza e co-creazione dentro la Theory U e il corso U LAB promosso dal Presencing Institute del MIT di Boston.  

PERCHE’ JOSEPH

Il nome Joseph si ispira alla storia di Giuseppe, ripresa da tanti antichi testi. Joseph è chi si prende cura della terra e contribuisce positivamente alla comunità, inseguendo la sua intuizione ovvero i suoi sogni.

000pli

 

3 commenti su “Chi è Joseph?

  1. susy

    ……abitare così vicina a voi e non sapere della vostra esistenza ……avete un sito veramente straordinario !!!!!….spero di venire a farvi visita molto presto susy

  2. bellissimo il vostro lavoro, bellissimo il nome di Joseph, legato a chi lavora e ama la terra.
    complimenti di cuore e spero di poter venire a conoscervi prima o poi!

    anch’io amo la terra e il giardino di famiglia dove lavoro da moltissimi anni, e organizzo per poterlo mantenere le giornate di “Castelli aperti” quì in Friuli, a Cordovado dove abito.

    se vi interessasse farvi conoscere anche in questa zona, sarei felice di ospitarvi, sia con uno stand (gratuito) sia con un intervento tipo piccola conferenza. il prossimo evento sarà 3 e 4 ottobre.
    un caro saluto benedetta

  3. Salve. Sono arrivato a voi facendo un giro un po’ strano, con partenza dal settimanale del giornale spagnolo El Pais. Mi segno il sito per un approfondimento e un eventuale incontro, in futuro. M’incuriosisce il riferimento a Giuseppe. Ma se intendete Giuseppe figlio di Giacobbe, beh, lui era il meno propenso al lavoro della terra di tutti i suoi figli… 🙂
    Un caro saluto, Saul

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

×