‘Cuore di Pietra’. La guida che mancava ai vini di Carso, Trieste e dintorni

16 dicembre 2016
Share on FacebookTweet about this on TwitterEmail to someone

E’ uscito da poco in una seconda edizione il libro di Federico Alessio, ‘Cuore di Pietra’, dedicato ai vini della campagna intorno a Trieste: Carso, Breg e quel pezzo di Istria in Italia. La nuova edizione ha quasi ottanta pagine in più e sviluppa i contenuti descrivendo esaustivamente l’area vinicola di Muggia, nonché includendo nuove cantine del resto del territorio e due contributi di Stelio Smotlak e Gianpaolo Lescovelli.

Che ci risulti, è l’unico libro esaustivo dedicato a vini e viticoltori del nostro territorio e solo per questo merita l’acquisto ovvero per avere una panoramica decisamente importante su quanto stanno facendo i nostri agricoltori che si occupano di vino, come si differenziano tra loro e come loro e il loro prodotto sono diversi da quelli di altri territori.

I capitoli del libro sono organizzati come delle piccole monografie sui nostri ‘vinarji’. Giustamente Alessio nel libro si sofferma sul racconto delle persone, prima che dei prodotti e riesce così a descrivere i nostri viticoltori nella loro tradizione agricola famigliare e con un ritratto umano. Se Carso e dintorni sono una terra d’elezione di piccole produzioni di qualità, dove l’agricoltore spesso usa ancora le mani al posto delle macchine, ecco che Alessio racconta i nostri vignaioli artigianali.

Poi, Alessio dà voce alla sua capacità di sommelier e analizza le sensazioni e il profilo organolettico che gli derivano dagli assaggi in cantina assieme ai produttori stessi. Il pregio di questa opera è che anche gli appassionati, senza diplomi di sommelier o degustatore, potranno avere una guida strutturata alle nostre piccole produzioni, dai vini naturali, alle bollicine, a tutte le altre nostre sfaccettate bottiglie.

Vi consigliamo l’acquisto di questo libro (edito da Hammerle Editori, 15 euro) e anche la lettura del blog di Federico Alessio, dedicato proprio ai vini del nostro territorio.

Share on FacebookTweet about this on TwitterEmail to someone

2 commenti su “‘Cuore di Pietra’. La guida che mancava ai vini di Carso, Trieste e dintorni

  1. Franco FERENCIC

    …mi e` piaciuto molto:…e quel pezzo di Istria in Italia.
    Mi piacerebbe leggere anche : e quel pezzo di Istria in Slovenia e non come molti usano :Istria Slovena ( Pessima espressione molto usata,non so chi l`ha inventata).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

×